Le meravigliose spiagge della Sardegna

Torre di Barì

Spiaggia di Torre di Barì

Torre di Barì si trova nel cuore del territorio dell’Ogliastra, un sub regione che si sviluppa sulla costa orientale della Sardegna. Un territorio ricco di attrattive non solo lungo la magnifica costa ma anche nell’entroterra, disseminato di boschi e pianure, antichi insediamenti urbani risalenti al remoto passato, necropoli e nuraghi, laghetti e stagni, che, nonostante ogni anno sia praticamente presa d’assalto da moltitudini di visitatori e turisti ha saputo conservare appieno le sue caratteristiche di territorio selvaggio ed incontaminato.

Magnifiche spiagge di Sardegna

Magnifiche spiagge di Sardegna

Torre di Barì si presenta al visitatore divisa in due diverse spiagge, separate da un basso promontorio roccioso dominato dalla rotonda sagoma dell’omonima torre fortificata, una muta sentinella che scruta il mare, un tempo foriero di risorse ma anche di temibili pericoli.

Da una parte la spiaggia è costituita da sabbia grossolana dal colore ambrato tendente al giallo ocra, mentre dalla parte opposta del promontorio sono i piccoli ciottoli perfettamente rotondi a ricoprire la costa.

Il fondale è basso per molti metri e qui le acque limpide e cristalline sono particolarmente calme e poco ondose.

Se a ciò si aggiunge il fatto che l’esposizione della spiaggia perfettamente ad oriente fa si che il sole sia presente durante tutto l’arco della giornata fino al tramonto ecco che si può considerare questo tratto di litorale come uno dei più interessanti da visitare per chi si reca in vacanza in Sardegna. Nonostante la sua bellezza sono presenti poche strutture e servizi per i turisti, che si limitano al noleggio di ombrelloni e pedalò ed al piccolo chiosco bar dove concedersi una pausa ristoratrice dalle fatiche della vita da spiaggia.