Le meravigliose spiagge della Sardegna

chia

Isola Tuerredda

La spiaggia di Tuerredda è come un piccolo gioiello incastonato nel bellissimo litorale che si estende nel territorio del comune di Teulada. La sua bellezza, che ne fa una tra le spiagge più celebrate dell’intero litorale sardo, è dovuta alla splendida distesa di sabbia lunga circa 600 metri, caratterizzata da una sabbia che sembra quasi impalpabile per la sua finezza, dal colore bianco quasi abbacinante, che all’improvviso si apre tra i due promontori di Capo Spartivento e di Capo Malfatano.

Il mare a Capo Startivento, vicino all'isola Tuerredda

Il mare a Capo Spartivento, vicino all’isola Tuerredda

La spiaggia non si vede dalla strada che collega Cagliari a Teulada, ma la si può trovare aa una decina i chilometri da Chia, indicata da un grande cartello.

Oltre alla splendida e morbida sabbia le acque cristalline sono un altro dei motivi per cui questo piccolo angolo di paradiso è così celebre tra gli amanti del mare in Sardegna.

Intorno poi, a completare il quadro, una distesa fitta e rigogliosa di arbusti della macchia mediterranea, tra i quali spicca soprattutto il ginepro con le sue profumatissime bacche.

Davanti alla spiaggia si erge l’isoletta Tuerredda, che si può anche raggiungere comodamente a nuoto. Anche qui una distesa di sabbia fantastica intervallata in qualche tratto dagli scogli affioranti dal mare, e tutto intorno la macchia mediterranea che protegge la tranquillità ed il magico silenzio del luogo.

Tra i servizi che si trovano in spiaggia un chiosco-bar, un ristorante, le attrezzature per la spiaggia come sdraio ed ombrelloni e la possibilità di noleggio canoe e pedalò e la possibilità di escursioni in gommone lungo la costa.

Guardia de Is Morus

Guardia de Is Morus si trova sulla costa della Sardegna sud orientale, tra Pula verso nord e le bellissime località intorno a Chia verso sud.

E’ un territorio caratterizzato da una lunga spiaggia, e da una serie di piccole insenature che percorrono il litorale per quasi 9 chilometri ininterrottamente, talvolta inframmezzati da splendide formazioni di scogli granitici nelle loro variegate sfumature rosate o grigie. La sabbia è bianca, in alcuni tratti finissima fino ad essere impalpabile, in altri tratti invece a grana più grossa.

le spiagge incantevoli di Chia

le spiagge incantevoli di Chia

Nell’area è facile trovare, per chi volesse istallarsi proprio qui durante le sue vacanze, una sistemazione. Notevoli per numero e qualità sono infatti le offerte, residence e appartamenti in affitto, hotel e bed & breakfast, e tanti splendidi ed esclusivi villaggi turistici, tutti immersi in un bellissimo paesaggio contraddistinto da verdi ed ombrose pineta. Da questa località è poi facile raggiungere alcune dei più bei siti della costa meridionale della Sardegna, le lunghe e belle spiagge di Chia, frequentatissime ed attrezzate di tutto punto durante la stagione estiva, il paesaggio selvaggio ed incontaminato che si apre intorno a Capo Spartivento, con le sue scogliere scolpite dalle intemperie che si getta in un mare trasparente e dalle mille sfumature.

Da non mancare una visita all’importante sito archeologico di Nora, un’antico insediamento prima fenicio cartaginese e poi romano che conserva ancora in buono stato di conservazione templi ed anfiteatro.

Nell’entroterra pregevoli paesaggi naturali si trovano a Is Cannoneris una riserva naturale, e la foresta di Pixina Manna.