Le meravigliose spiagge della Sardegna

Capo Comino

Spiagge di Capo Comino

Per le vostre vacanze in Sardegna una delle scelte più interessanti potrebbe essere il bel litorale che si incontra a circa una ventina di chilometri da Orosei e ad una quindicina da Siniscola, nel piccolo e suggestivo borgo di Capo Comino.

Capo Comino

Capo Comino

Qui la spiaggia si presenta nel suo immacolato biancore e finissima lungo i circa tre chilometri di litorale fino a raggiungere il faro di Capo Comino eretto a sfidare il mare dall’alto di incantevoli rocce di granito rosa. Alle spalle della spiaggia torreggiano alte dune su cui si posano le ultime propaggini della macchia mediterranea, i profumatissimi cespugli di ginepro, di mirto, di rosmarino che allietano con le loro fragranze i bagnanti stesi sulla sabbia a godersi lo splendido sole dell’estate sarda.

Il mare ha colori bellissimi, cangianti sfumature che spaziano dal turchese al verde e persino in sfumature di viola. I fondali che digradano dolcemente nel mare sono un’ottima attrattiva per le famiglie con i bambini oltre che per gli appassionati di immersioni, visto che lungo la costa variano tra tratti rocciosi e fondali di sabbia, dove trovano rifugio diverse specie di creature marine.

Se siete sazi di bagni e nuotate lungo la costa si possono fare interessanti passeggiate, inoltrandosi lungo la pineta dove ristorarsi all’ombra degli alberi, in direzione del Capo Comino ed il suo faro, con una piacevole spiaggetta ricca di conchiglie e fossili vegetali oppure appena dietro la spiaggia ed il borgo, dove uno stagno accoglie interessanti esemplari di uccelli migratori, tra i quali primeggiano per bellezza i fenicotteri rosa.

Spiaggia di Capo Coda Cavallo

La spiaggia di Capo Coda Cavallo a poca distanza da San Teodoro è uno di quegli incantevoli tratti di mare che rendono le vacanze in Sardegna un esperienza unica ed indimenticabile. Si tratta di una lunga striscia di terra che si estende da Capo Figari a Nord fino a Capo Comino a Sud. La penisola ha una caratteristica forma a coda di cavallo a cui deve il nome, circondata dal mare sul quale si apre ad arco curvandosi in uno specchio d’acqua dalle colorazioni fantastiche.

E’ tutto un susseguirsi di calette e piccole insenature, alcune affollate di bagnanti ed altre invece completamente solitarie ed incontaminate per la gioia di chi cerca relax e quiete.

Capo Coda Cavallo

Capo Coda Cavallo

Alle spalle delle strisce di sabbia bianchissima che contrastano con l’azzurro ed il verde smeraldo del mare si stende una gradevole distesa di macchia mediterranea e di pineta, arbusti e cespugli di mirto, ginepro che lasciano nell’aria una profumatissima fragranza.

E’ un vero e proprio paradiso non solo per i bagnanti che si tuffano nelle acque calme della baia ma anche per chi si diletta ad immergersi per esplorare i fondali marini incontaminati e ricchi delle affascinanti creature che trovano rifugio tra le rocce. Poco distante la piccola ma splendida Cala Suaraccia.

Durante la permanenza su questo suggestivo tratto di costa da non mancare una passeggiata fino al basso promontorio di Coda Cavallo da cui si domina un panorama incantevole di uno dei tratti costieri più affascinanti del nord est della Sardegna.