Le meravigliose spiagge della Sardegna

Baia Sardinia

Spiaggia di Baia Sardinia

Baia Sardinia rappresenta uno di quei fortunati insediamenti nati sul finire degli anni ’50 quando le cose a nord della Sardegna sono state riscoperte ed hanno cominciato a richiamare ogni anno migliaia di turisti che vi si recavano per ammirare uno dei tratti di costa più affascinanti dell’intero Mare Mediterraneo.

E’ un grande insediamento turistico che si apre a ventaglio su una splendida baia di sabbia, chiamata Cala Battistone, che assume, grazie alla presenza di minuscoli sassolini di granito una fantastica colorazione rosata, davanti ad un mare che ha tutte le caratteristiche per lasciare indelebili ricordi in chi si reca in vacanza, dalle decine di sfumature cromatiche delle sue acque, cangianti dall’azzurro al blu al verde smeraldo, alla limpidezza che permette di scorgerne i pittoreschi fondali anche a diversi metri sott’acqua. Qui siamo nel cuore del litorale che ha reso celebre la Costa Smeralda presso tutti gli amanti del mare.

Baia Sardinia

Baia Sardinia

E’ decisamente un posto fantastico ed altamente apprezzato soprattutto da chi oltre a piacevoli giornate passate tra bagni di sole e nuotate ha desiderio di qualche appuntamento mondano.

Baia Sardinia infatti è una località rinomata per i suoi tanti locali, ristoranti, pub, cocktail bar, punti di ritrovo dove trascorrere l’ora dell’aperitivo e le nottate che si possono prolungare fino all’alba del giorno successivo nelle decine di discoteche e sale da ballo. Altrettanto mondana ed altamente turistica ed affollata anche la località di Poltu Quatu, che, a dispetto del nome che significa “porto nascosto” è oggi una località decisamente ricca di attività e di vita mondana.

Spiagge di Poltu Quatu

Poltu Quatu è una delle tante incantevoli perle che si possono trovare in Costa Smeralda, un mix di splendide spiagge e litorali magnifici di natura selvaggia e paesaggi indimenticabili.

Da Poltu Quatu a Caprera

Da Poltu Quatu a Caprera

Poltu Quatu significa “porto nascosto” ed effettivamente questo delizioso paesino appare agli occhi dei visitatori come un gioiello incastonato tra gli arbusti della macchia mediterranea e le rocce di granito, a pochi passi da alcune delle più belle spiagge della costa nord occidentale della Sardegna.

Un approdo ideale per le imbarcazioni in pochi anni è diventata una delle mete privilegiate per chi si sposta con yacht ed imbarcazioni lungo la costa ed attraverso le isole splendide e selvagge dell’arcipelago della Maddalena, che da Poltu Qualtu si possono ammirare in tutta la loro incantevole bellezza, la più prossima al paese è Caprera che domina come un anfiteatro naturale l’ingresso del porticciolo.

Appena di fronte al villaggio la costa è rocciosa, una serie di scogli di granito dalle belle sfumature rosate si getta a capofitto nel mare turchese e verde smeraldo. Per trascorrere una bella giornata all’insegna del piacere, tra sole e mare incantevole, ci si può spingere fino a Baia Sardinia, una delle località più vicine, interamente coperta di sabbia bianca e finissima oppure raggiunere il bel litorale intorno a Porto Cervo, come la lunghissima spiaggia di Pevero, o l’insieme di magnifiche spiagge e calette della zona di Liscia Ruja.

A Poltu Quatu si possono trovare piacevoli attività mondane che vanno dallo shopping alle serate da trascorrere tra ristoranti pub e discoteche.