Le meravigliose spiagge della Sardegna

Spiaggia di Sant’Antioco

Sant’Antioco sorge su un’isola separata dalla Sardegna da uno stretto canale e collegata da un ponte alla terraferma. E’ un pittoresco villaggio tutto compreso nello stretto tratto di mare che lo separa dalla Sardegna, sul quale hanno trovato posto anche le strutture portuali ed i tanti moli dove sono ormeggiate le barche dei pescatori.

Tramonto a Calasetta

Tramonto a Calasetta

Intorno all’isola la costa è rocciosa, dalla tipica conformazione levigata e liscia del granito quando è sottoposto all’intenso lavorio di erosione degli agenti atmosferici.

Alcune insenature rocciose sono assolutamente da non perdere, il mare assume fantastiche tonalità che si sposano come in un quadro al colore acceso, rosso o rosato delle rocce ed al verde intenso della macchia mediterranea. Ma non mancano anche tratti di spiaggia, che si possono trovare allontanandosi dal paese.

Tra queste una serie di spiagge particolarmente belle si trovano dirigendosi verso sud, in direzione di Maladroxia, a circa dieci chilometri da Sant’Antioco. Qui troviamo Cala Sperone, dominata dalla torre cinquecentesca che svetta a poca distanza dalla spiaggia, Coaquaddus, Cala di Torre Canai e Maladroxia, forse le più amate e frequentate dai bagnanti e dai turisti. Sul versante opposto, a sud est, troviamo altre spiagge interessanti di Porto della Signora e Cala Sapone, ed un’incantevole piccola insenatura tra le alte scogliere, Cala Lunga. Da non perdersi il magnifico scorcio della Grotta delle Sirene, sempre sullo stesso tratto di costa. Nel nord dell’isola, a Calasetta, altre due incantevoli e grandi spiagge di sabbia bianchissima, Spiaggia Grande e Salina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.