Le meravigliose spiagge della Sardegna

Spiaggia di San Gemiliano

La Spiaggia di San Gemiliano si trova sulla costa est della Sardegna, a poca distanza da Arbatax e Tortolì da cui la si raggiunge in tutta comodità. Una bella striscia di sabbia dalla grana leggemente grossa e dal colore leggermente scuro, molto frequentata dalla stagione estiva per la presenza nella località di diverse strutture di ricezione turistica, dai campeggi, ai residence, dagli agriturismi ai villaggi turistici. Sul promontorio che domina il litorale si può ammirare una torre di notevole altezza, oltre i dieci metri, dalla forma elegante e slanciata.

Arbatax

Arbatax

Altre interessanti località sempre comprese nel litorale sono la spiaggia di Basaura, dello stesso color corda della spiaggia di San Gemiliano e particolarmente conosciuta per via di alcuni famosi locali, di cui uno ha la caratteristica di restare aperto al pubblico 24 ore su 24. Dopo la spiaggia di Sos Flores, superati alcuni gruppi di scogli di granito si diparte un litorale stupendo e lunghissimo, il Lido di Orrì. Più di dieci chilometri di costa sulla quale si inseguono spiaggette ed insenature mirabili, alcune affollate ed altre assolutamente solitarie, con fondali bassi e sabbiosi e pittoreschi scogli scuri ed arrotondati che spuntano tra le acque turchesi del mare, il tutto circondato da una bella ed ombrosa pineta.

Superato Orrì troviamo la spiaggia del Golfetto, la più amata dai bagnanti per la sabbia bianca, fine ed impalpabile e per le acque calde e poco profonde.

Intorno ad Arbatax, per chi vuole concedersi un’alternativa alle giornate trascorse in spiaggia, si possono visitare diversi siti archeologici interessanti ed uno stagno ricchissimo di pesce e di interessanti esemplari di uccelli migratori che qui vi sostano durante l’inverno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *