Le meravigliose spiagge della Sardegna

Spiaggia di Rocca Ruja

Il comune di Stintino racchiude nel suo circondario alcune delle spiagge più apprezzate da chi si reca in vacanza in Sardegna. Questo lembo di territorio, posto all’estremo nord ovest dell’isola si affaccia sullo splendido mare del Golfo dell’Asinara, una delle località balneari certamente più conosciute dell’intero litorale costiero italiano.

Rocca Ruja, località turistica posta a circa quattro chilometri da Stintino, si estende proprio sotto Capo Falcone, che domina

Spiagge in Sardegna

Spiagge in Sardegna

dall’alto il Parco Nazionale dell’Asinara. Quest’area protetta è stata costituita dallo Stato Italiano nel 2002, ed ha lo scopo di proteggere questo incantevole tratto di mare dall’eccessivo impatto ambientale dello sviluppo del turismo di massa. E’ per questa ragione che qui i fondali conservano intatto il loro splendore e la loro genuinità, facendo di Rocca Ruja una delle mete preferite degli appassionati delle immersioni tra fondali selvaggi e creature marine di ogni tipo. E’ anche uno dei luoghi più interessanti per trovare un albergo o un residence dove soggiornare, perchè le infrastrutture turistiche abbondano, sebbene molti hotel e residence siano di elevata categoria, dalle quattro stelle in su.

Il litorale di Rocca Ruja è costituito da un’incantevole linea di sabbia bianca, in parte privatizzata dagli hotel ma che presenta un’ampia fetta di spiaggia libera.

Nei dintorni parecchi spiagge di richiamo, la più famosa di tutte forse è la spiaggia di Torre Pelosa, una distesa di sabbia bianchissima che si affaccia davanti ad un’antica torre spagnola, alle cui spalle si trovano le isole dell’Asinara e l’Isola Piana, anch’essa oggi diventata parte del parco nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.