Le meravigliose spiagge della Sardegna

Spiaggia di Bosa Marina

La spiaggia di Bosa Marina, insieme a quella di Porto Alabe e più vicino ancora la spiaggia di Turas, rappresenta uno dei motivi per cui questo piccolo borgo ha conosciuto negli ultimi decenni un enorme sviluppo soprattutto dell’industria turistica.

Un tempo Bosa era un piccolo villaggio la cui importanza era, più che per le poche attività che si svolgevano, per la sua posizione favorevole da un punto di vista strategico e militare.

xisolarossa1

Una bella spiaggia davanti ad Isola Rossa

Dominata da una bella torre cinquecentesca la grande spiaggia si estende dalla foce del fiume Temo, e si allunga per quasi un chilometro su un mare limpido e cristallino, più volte premiato come una dei mari più puliti dell’intero panorama di spiagge italiano, (le 5 vele di Legambiente).

Sul suo lato a nord a spiaggia confina con un grazioso porticciolo e con la sottile striscia di terra che collega un grande scoglio, Isola Rossa, alla terraferma.

La sabbia è bellissima per le sue sfumature dorate, e per gli scogli levigati che di quando in quando affiorano dal mare e si posano dolcemente sull’arenile.

La particolare posizione protetta da nord la rende particolarmente amata da chi non sopporta le grandi folate del maestrale che soffia sul mare, sebbene qui gli appassionati di windsurf, semplicemente allontanandosi dalla spiaggia possono godere di un vento costante e magnifico per le loro evoluzioni.

Sia verso il nord, intorno ad Isola Rossa, che verso il sud, ci sono fondali interessantissimi per chi ama le immersioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *