Le meravigliose spiagge della Sardegna

Spiaggia Bianca

Già il nome è estremamente esplicativo, spiaggia Bianca, ed effettivamente chi giunge su questo bel litorale che si trova sulla strada panoramica che congiunge Olbia al Golfo degli Aranci non può fare a meno di restare abbagliato dallo splendore di questa lunga striscia di sabbia immacolata finissima ed abbacinante nel suo biancore. Il fondale è basso, e quindi la spiaggia è ideale per i bagnanti più piccoli ed i nuotatori meno esperti. Le acque hanno belle sfumature cromatiche azzurro turchese e la loro limpidezza è tale che anche ben lontano dalla costa è possibile ammirare i ricchi e pittoreschi fondali marini.

Il Golfo degli Aranci

Il Golfo degli Aranci

Incantevoli i gruppi di rocce si affacciano alle spalle della spiaggia, riccamente adornati dalla florida vegetazione della macchia mediterranea, la cui fragranza profumata allieta i sensi dei bagnanti stesi a godersi il sole caldo dell’estate sarda.

Dalla costa si può ammirare il suggestivo profilo dell’isola Tavolara, un massiccio di granito dalla forma quasi regolarmente rettangolare che affiora con alte scogliere sul mare.

Molte “Spiagge Bianche” si trovano anche nel Salento, vedi Spiagge bianche del Salento

La località è altamente apprezzata dai bagnanti, e durante l’estate vi si affollano in molti, grazie anche alla presenza di stabilimenti balneari e servizi che offrono tutte le comodità, dal noleggio di sdraio lettini ed ombrelloni, alle attrezzature per divertirsi e praticare attività fisiche e sportive tra le onde, saldamente piazzati su una tavola da windsurf o a cavallo di una potente moto d’acqua. Interessanti anche i fondali marini, ricchi di mote specie di pesci, crostacei e molluschi che in queste stupende acque incontaminate hanno trovato il loro habitat ideale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.