Le meravigliose spiagge della Sardegna

Spiaggia Argentiera

Spiaggia Argentiera si trova a metà strada tra Alghero e Porto Torres, in una località caratterizzata dalla presenza di diversi ruderi delle ottocentesche strutture minerarie che un tempo caratterizzavano l’attività economica di questo tratto di territorio, e che ora sono in disuso.

Antiche miniere

Antiche miniere

Il pittoresco ed assolutamente originale paesaggio minerario d’altri tempi può lasciare molti sconcertati, ma appena si giunge alla spiaggia ecco che anche i più restii abbandonano le perplessità e corrono a tuffarsi nel mare.

E’ una piccola mezzaluna di sabbia, costeggiata dai due lati da pareti di roccia che conducono al mare aperto che chiude con un panorama da cartolina lo sfondo della spiaggia.

Dietro la spiaggia una grande duna artificiale, formatasi nel tempo per gli scarti degli scavi.

Qui la sabbia ha una colorazione assolutamente originale, costituita dai detriti e dalle polveri originate dal lungo periodo di lavorazione dei minerali estratti dalla miniera che si sono depositati sulla spiaggia, per questo motivo essa appare leggermente scura ed in alcuni tratti quasi nera.

E’ una località ancora poco sfruttata dal punto di vista turistico e sono anche poche le possibilità di soggiornarvi, a parte un piccolo insediamento alle spalle dell’antico villaggio minerario.

Tuttavia per chi volesse trascorrere una giornata diversa, in un luogo altamente suggestivo, la spiaggia dell’Argentiera rappresenta la meta ideale. Il mare qui non è particolarmente tranquillo, anzi, è sovente molto ondoso, ed anche il vento si fa sentire. Ma il tramonto in questo spicchio di spiaggia è assolutamente da non perdere, indimenticabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.