Le meravigliose spiagge della Sardegna

Spiagge Isola di Santo Stefano

Santo Stefano è la quarta per estensione tra le isole dello splendido Arcipelago della Maddalena, l’incantevole gruppo di isole che estende all’estremo nord della Sardegna nel tratto di mare che quest’ultima condivide con la Corsica.

E per bellezza non è certamente da meno delle sue sorelle più grandi, sia per quanto riguarda il paesaggio, rude, selvaggio e fertile di distese di arbusti tipici della macchia mediterranea e di pini che sorgono sulla roccia granitica di cui è costituito il sostrato geologico dell’intero arcipelago.

Arcipelago della Maddalena

Arcipelago della Maddalena

Il granito qui assume fantastiche colorazioni che spaziano dal grigio rosato al rosso ed i gruppi di scogli si presentano alla vista del visitatore nelle più fantasiose forme che l’erosione di vento e mare hanno modellato nel durissimo materiale.

Sebbene parte dell’isola sia chiusa al pubblico lungo il litorale est, per la presenza di basi militari, la maggior parte delle quali è comunque in fase di essere dimessa, un cospicuo numero di visitatori e turisti vi si reca ogni anno sulla parte accessibile che offre agli ospiti interessanti scorci paesaggistici ed alcune spiagge interessanti, a partire dal punto di approdo, la località Cala Fumata.

Molto bella anche la spiaggia del Pesce sul lato occidentale dell’isola, proprio a ridosso di un grande villaggio turistico. Per gli amanti dei panorami indimenticabili è d’obbligo una passeggiata per raggiungere il punto più alto dell’isola, Punta dello Zucchero, che si alza dal mare di appena 102 metri ma che regala a chi arriva alla sommità un’incredibile visione d’insieme di uno dei più affascinanti tratti costieri della Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *