Le meravigliose spiagge della Sardegna

Spiagge dell’isola della Maddalena

L’isola Maddalena è la più grande di uno dei raggruppamenti di isole tra i più incantevoli non solo della Sardegna ma dell’intero Mare Mediterraneo.

Vista della Maddalena

Vista della Maddalena

Posto all’estremo nord della Sardegna, nel tratto di mare che la separa dalla Corsica all’altezza di Bonifacio l’Arcipelago della Maddalena è una delle mete inevitabili per chi è alla ricerca non solo di acque limpide e cristalline, ma anche di chi vuole godere appieno di un paradisiaco paesaggio in cui tutti gli elementi fanno a gara per lasciare stupefatto il visitatore.

Dalla natura selvaggia e rigogliosa, pini e macchia mediterranea dalle profumate fragranze, alle rocce di granito, dai colori cangianti, rosati e grigi, rossi o bianco panna, dalla spiagge bianchissime di sabbia fine al mare cristallino che si colora delle mille sfumature dell’azzurro e del verde, tutto ciò che si può vedere ed osservare lascerà un indelebile ricordo in chi vi si reca in vacanza. L’isola della Maddalena si raggiunge comodamente coi i traghetti a Palau, ed è l’unica tra le isole dell’arcipelago ad avere un centro abitato anch’esso affascinante e situato sul lato sud dell’isola.

Tra le spiagge più interessanti troviamo verso est Cala Petecchia e, separata da un istmo di terra l’isola Giardinelli, mentre a nord Cala Lunga dove si apre il porticciolo di Porto Massimo, incantevole ricovero per le imbarcazioni. Tra le altre località da non perdere per nessuna ragione Abbatoggia, e la bella insenatura di Stagno Torto, con le spiagge del Castellino e Monte di Rena, Punta Cannone e la spiaggia dello Strangolato. Paradisiaca ed ampiamente frequentata, dopo la Punta di Gardiamaiore la spiaggia di Bassa Trinità, ed altrettanto bella ma decisamente più solitaria Cala Francese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.