Le meravigliose spiagge della Sardegna

Isolotti Ferraglione

Gli isolotti Ferraglione, che sarebbe più opportuno chiamare scogli, rappresentano una delle attrattive di un ngolo selvaggio ed incontaminato della Sardegna, Capo Spartivento, un territorio che si alza a picco sul mare nella Sardegna sud occidentale, nel punto più a sud della grande isola mediterranea.

Scogliere

Scogliere

Qui ai visitatori sembrerà di entrare d’incanto in un mondo sperduto e primitivo, le poche vie di comunicazione carrozzabile infatti percorrono l’entroterra, lasciando solo ad alcuni sentieri ed a strade sterrate il compito di condurre gli avventurosi a calcare questi percorsi paradisiaci.

Chi vi giunge, dopo aver percorso chilometri di strade e sentieri, semi nascosti tra splendida macchia mediterranea e rade pinete, non potrà fare a meno però di ritrovarsi soddisfatto della fatica fatta.

Un a serie di insenature e calette, proprio davanti alle formazioni rocciose che si alzano dal mare, che si aprono improvvise tra le rocce, che qui hanno tutte il miracoloso e pittoresco aspetto di eccezionali sculture naturali. La dura roccia granitica infatti per millenni esposta alle intemperie di vento e mare si è modellata in figure che ricordano sagome di animali e di uomini. Il mare è un sogno di limpidezza e di pulizia, e chi si getta tra le acque con maschera e pinne resterà estasiato dalla bellezza dei fondali marini, anch’essi, come il territorio circostante del tutto incontaminati.

Sulla punta di Capo Spartivento, a dominare il paesaggio, un faro alto più di 60 metri il più antico della Sardegna e tuttora funzionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *