Le meravigliose spiagge della Sardegna
Booking.com

Capo Caccia

Capo Caccia si apre sulla grande Baia delle Ninfe che si apre davanti ad Alghero, nella costa nord occidentale della Sardegna.

E’ un panorama fantastico che lascerà di sicuro esterrefatti i visitatori.

Il litorale è caratterizzato da questo grande triangolo roccioso con alte falesie che si gettano nel mare da incredibili altezze che, nel punto più alto, Punta Cristallo, sfiorano i 300 metri.

E’ uno dei luoghi più selvaggi ed incontaminati che si possono trovare in Sardegna, e, proprio grazie alle impervie scogliere, qui si è sviluppata una fauna ed una flora assolutamente rare e preziose.

Ma la bellezza del grande promontorio nasconde altri segreti, uno dei quali è decisamente imperdibile, la Grotta di Nettuno, sia che la si raggiunga dal mare in barca, oppure da terra attraverso una lunghissima scalinata, la Escala Cabirol, una volta giunti all’interno di questa fantastica grotta lo sguardo rimane rapito da come la natura ha creato spontaneamente, nelle viscere della terra, un’opera d’arte naturale di tale incanto. Una pioggia di stalattiti pende dal soffitto, e si sporge su due piccole spiaggette sabbiose che si affacciano su un laghetto, La Marmora.

Altri panorami suggestivi che si godono sempre da Capo Caccia comprendono Cala dell’Inferno e Cala Tramariglio, mentre all’orizzonte, verso nord ovest si scorge la sagoma dell’Isola Piana, mentre verso est si può ammirare la grande Baia delle Ninfe, all’interno della quale si trova una delle spiagge più amate dagli abitanti di Alghero, la spiaggia di Porto Conte, circondata da una verdeggiante pineta in mirabile contrasto pittorico con i riflessi rossastri delle pietre che la circondano.

di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *