Le meravigliose spiagge della Sardegna
Booking.com

Spiagge di Capo Testa

A tre chilometri circa dalla bella cittadina di Santa Teresa di Gallura troviamo una delle tante belle località che fanno di questo tratto di mare un paradiso per gli appassionati della natura selvaggia ed incontaminata della costa nord della Sardegna: le spiagge di Capo Testa.

Panorama del mare

Panorama del mare

Tra le bellissime rocce di granito dai colori cangianti di mille sfumature, che costellano il lungomare, levigate ed erose dal lavorio lento ed incessante di mare e vento, si aprono improvvisamente calette assolutamente fantastiche dove tratti di sabbia bianchissima e dorata invitano con dolcezza il visitatore a provare l’incanto delle acque azzurre e limpide del mare. Spiagge particolarmente adatte alle famiglie con bambini per via che il fondale resta basso per molti metri dalla riva.

Capo Testa presenta evidenti testimonianze del fatto che già i romani apprezzavano la splendida bellezza dei litorali della Sardegna. Qui infatti si trovano ancora i resti delle antiche strade da cui i nostri antenati raggiungevano questo angolo di paradiso.

Sulle scoscese pareti rocciose alle spalle della spiaggia fanno bella mostra di se i profumati arbusti della macchia mediterranea.

Qui si possono trovare tutti i servizi per rendere confortevole e piacevole la permanenza, le sdraio e gli ombrelloni, attività subacquee organizzate, e bar dove ristorarsi.

Due lunghi arenili, ai due lati del Capo, ad ovest la spiaggia Rena di Ponente e ad est la Baia Santa Reparata,chiamata anche spiaggia dei Graniti. Molto interessanti anche le calette più piccole e solitarie, Poltu Sinu, e Cala Spinosa. Poco più in là le splendide rocce granitiche assumono quell’aspetto lunare che ha dato il nome alla località, Valle della Luna, e due calette sabbiose, Cala Grande e Cala Francese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *