Le meravigliose spiagge della Sardegna
Booking.com

Spiagge della Sardegna

Le spiagge della Sardegna sono sempre state, fin da epoche remote, un paradiso per gli amanti del mare e dei paesaggi naturali incontaminati.

La posizione dell’isola al centro del Mare Mediterraneo, battuta dai forti venti di maestrale e dalle acque del Mare Tirreno, ne h sempre in parte protetto la genuinità e la selvaggia bellezza delle coste e dei massicci montuosi dell’entroterra.

lubagnu1

Abitata sin dalla più remota antichità, come testimoniano i tanti esempi di antiche magiche architetture, i complessi nuragici che ancora oggi destano ammirazione e mistero a chi li contempla, è stata la centro di intense ed aspre lotte per il suo predominio, così importante per controllare i traffici marittimi nell’area del Mediterraneo occidentale.

Già in epoca romana le spiagge della Sardegna, soprattutto sulla costa nord erano particolarmente apprezzate come piacevoli località balneari, ed in molti luoghi si possono ancora vedere i testi degli antichi stabilimenti balneari e termali. Riscoperta soprattutto dalla metà degli anni ’60 come meta turistica, in molti imprenditori, soprattutto nord europei e stranieri, i primi che hanno intuito la profonda bellezza di questa terra, hanno cominciato e edificare in alcuni tratti di costa tra i più belli, creando così agglomerati urbani, villaggi vacanze e paesi che d’estate si riempiono di pubblico.

Talune località poi, come la Costa Smeralda, affascinante per gli splendidi colori che qui assumono le acque del mare, o Costa Paradiso, o i bei litorali intorno a Stintino, sono diventate meta del turismo sia di massa che esclusivo.

E’ un piacere indimenticabile tuffarsi nelle splendide acque cristalline e dai colori cangianti, e, sia che abbiate scelto di adagiarvi su bellissime spiagge bianche di quarzo o rosate di granito, oppure che abbiate optato per i magici ed incredibili anfiteatri naturali che le scogliere di granito, lisciate dal lavorio dei venti e delle onde, porterete con voi, al ritorno delle vacanze in Sardegna dei ricordi che intatti e vividi anche per lungo tempo.

Non solo nuotate, ma anche escursioni alle numerose ed affascinanti grotte ed ai fantastici arcipelaghi di isole che oggi, diventati parte del patrimonio naturalistico di parchi e riserve naturali, sanno offrire un paesaggio pittoresco e genuino di fondali marini, ricchi di pesci e di creature, la cui rara bellezza è riconosciuta da tutti.